Accademia del Ricercare | Omaggio a J.S. Bach
L’Accademia del Ricercare diretta da Pietro Busca tornerà il 28 giugno nella Chiesa di Santa Marta di Romano per rendere un doveroso omaggio alla sublime arte di Johann Sebastian Bach, con un programma che allinea alcune delle sue opere più famose.
musica, antica, medievale, rinascimentale, barocca, classica, ensemble, festival, concerti, torino
18116
page,page-id-18116,page-child,parent-pageid-17979,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2,vc_responsive

Omaggio a J.S. Bach

omaggio-bach-feature

L’Accademia del Ricercare diretta da Pietro Busca — questa volta con l’orchestra barocca e i solisti Maurizio Cadossi (violino), Paolo Faldi (oboe) e Germana Busca (flauto traversiere) — tornerà il 28 giugno nella Chiesa di Santa Marta di Romano per rendere un doveroso omaggio alla sublime arte di Johann Sebastian Bach, con un programma che allinea tre delle sue opere più famose, il Concerto per violino e oboe BWV 1060, il Concerto per due violini BWV 1043 e la Suite n. 2 per orchestra BWV 1067, quest’ultima opera amatissima dal pubblico di tutto il mondo, che si chiude con la celeberrima Badinerie per flauto.

antiqua-2016-avatar-small

Accademia del Ricercare

Paolo Faldi oboe
Germana Busca flauto traversiere
Maurizio Cadossi*, Silvia Colli*, Vittoria Panato, Efix Puleo violini
Elena Saccomandi viola
Antonio Fantinuoli violoncello
Federico Bagnasco contrabbasso
* concertino

Pietro Busca direzione