Accademia del Ricercare | Consort-Musik
Per il concerto di inaugurazione della rassegna la scelta non poteva che cadere sull’Accademia del Ricercare, che proporrà un programma interamente dedicato alla produzione strumentale di Carlo Farina
musica, antica, medievale, rinascimentale, barocca, classica, ensemble, festival, concerti, torino
18018
page,page-id-18018,page-child,parent-pageid-17979,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2,vc_responsive

Consort-Musik

consort-musik-feature

Per il concerto di inaugurazione della rassegna la scelta non poteva che cadere sull’Accademia del Ricercare — per l’occasione presente nella nutrita orchestra rinascimentale — che proporrà un programma interamente dedicato alla produzione strumentale di Carlo Farina, compositore originario di Mantova ma attivo per molti anni nella Dresda di Heinrich Schütz, che diede un impulso fondamentale allo sviluppo del repertorio violinistico. Nel corso della serata verrà presentato in anteprima italiana il disco con opere di Farina realizzato dall’Accademia del Ricercare per la CPO, una delle etichette più attive del mondo nella riscoperta di opere e di compositori caduti nell’oblio.

rotary-settimo-torinese
antiqua-2016-avatar-small

Accademia del Ricercare

Vittoria Panato violino
Massimo Sartori, Luca Taccardi viole da gamba
Antonio Fantinuoli violoncello
Federico Bagnasco contrabbasso
Germana Busca, Luisa Busca, Lorenzo Cavasanti, Manuel Staropoli flauti
Mattia Laurella traversa e cornamusa rinascimentale
Luca Ventimiglia, Roberto Terzolo, Federico Vitalone cornamuse rinascimentali
Ugo Nastrucci tiorba
Claudia Ferrero clavicembalo
Luca Casalegno percussioni

Pietro Busca direzione e orchestrazione