Accademia del Ricercare | Un virtuoso dimenticato
L’Accademia del Ricercare è un ensemble specializzato nella ricerca e nell’esecuzione del repertorio compreso tra il XI e XVIII secolo. Nelle sue diverse formazioni, ha effettuato numerosi concerti ed è stato invitata ad esibirsi per importanti istituzioni musicali e prestigiosi festival nazionali ed internazionali, riscuotendo costantemente ottimi consensi di pubblico e di critica.
musica, antica, medievale, rinascimentale, barocca, classica, ensemble, festival, concerti, torino
17158
page,page-id-17158,page-child,parent-pageid-16956,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2,vc_responsive

9° concerto

UN VIRTUOSO DIMENTICATO

Benedetto Re (XVII sec.)
Tulerunt Dominum per voce,
cornetto, trombone e continuo

 

Giovanni Battista Riccio (XVI-XVII sec.)
La Savolda per cornetto e continuo

 

Claudio Monteverdi (1567–1643)
Pulchra es per voce, cornetto e continuo

 

Girolamo Frescobaldi
Sonata VI per trombone e continuo

 

Rosa Giacinta Badalla (1597–1681)
O serene pupille per voce e continuo

 

Bernardo Storace (XVII sec.)
La Monica per tastiera

 

Giovanni Felice Sances (1600 ca.-1679)
Lagrimosa beltà per voce, cornetto e continuo

 

Sigismondo d’India (1582–1629)
Intenerite voi per voce e continuo

 

Galeazzo Sabbatini (1597–1662)
Udite o selve per due voci e continuo

 



Giovanni Pierluigi da Palestrina, Andrea Inghisciano
Vestiva i colli per cornetto e continuo

 

Giovanni Felice
Sances Pianto di Maria per voce e continuo

 



Tarquinio Merula (1595-1665)
Gaudeamus omnes per cornetto, voce e continuo

Ensemble Les Nations

 

Lia Serafini soprano
Andrea Inghisciano cornetto
David Yacus trombone
Maria Luisa Baldassari organo e cembalo

ornament

10.07.2015

ORE 21.15
CHIESA DI SANTA MARTA
ROMANO CANAVESE